• Forum
  • Contatti

Accesso Area Riservata Registrazione

RINVIO DEL SERVIZIO MILITARE PER MOTIVI DI STUDIO


Gli studenti di istituto di istruzione secondaria o universitaria possono ottenere di ritardare il servizio militare per un determinato periodo in funzione della durata del corso di studi.
In particolare, il ritardo può essere concesso:
- fino al 22° anno di età agli iscritti all'ultimo, penultimo, terzultimo anno di istituto secondario;
- fino ad età variabile dal 26° al 28° anno ai laureati iscritti ai corsi di specializzazione di dottorato di ricerca e di tirocinio pratico;
- fino al 29° e 30° anno di età ai laureati iscritti ai corsi di elettronica o ingegneria aerospaziale ed ai corsi di medicina aeronautica e aerospaziale.
Le domande di ammissione al rinvio devono essere presentate al Distretto militare competente o, per la Marina, all'Ufficio Leva della Capitaneria di porto entro il 31 dicembre dell'anno precedente a quello della chiamata alle armi della classe alla quale si appartiene.
Occorre precisare che, per gli studenti universitari, il beneficio del ritardo è concesso purché non abbiano fruito di più di due ritardi quali studenti di istituto di istruzione secondaria, e solo ai giovani che si trovano in una delle sottoindicate condizioni riferite all'anno solare precedente a quello per il quale si richiede il beneficio:
a) per la prima richiesta: essere iscritti a un corso universitario o equipollente;
b) per la seconda richiesta: essere iscritti e aver superato almeno uno degli esami previsti dal piano di studio stabilito dall'ordinamento didattico universitario in vigore, o dal piano di studi individuale approvato dai competenti organi accademici per il corso di laurea prescelto;
c) per le richieste annuali successive: essere iscritti ed aver superato almeno due degli esami previsti dal piano di studi, come al punto b);
d) di aver completato tutti gli esami previsti dal piano di studi e in attesa di sostenere, dopo il 31 dicembre, il solo esame di laurea o diploma.
N.B.
Il numero degli esami è ridotto a uno quando il piano di studi, nel corso di laurea frequentato non ne prevede, per l'anno di corso interessato, più di due.